Costruire un cruscotto di marketing per monitorare gli investimenti

cruscotto-marketing-monitorare-investimenti.jpg

Il cruscotto di marketing è uno strumento che serve a monitorare una serie di parametri utili al raggiungimento degli obiettivi prefissati ed eventualmente aiutarci a leggere delle indicazioni utili alla correzione di una strategia. In questo articolo capiremo come perchè è utile costruirne uno e come si fa.

Alla fine di questo articolo trovi un esempio di cruscotto marketing che ti può aiutare a capire e a costruirne uno tuo.

Cosa è un cruscotto di marketing

Il cruscotto di marketing è un documento di sintesi che, in modo chiaro e veloce, permette al committente (imprenditore, consulente o manager) di leggere una serie di informazioni utili a capire l’andamento delle campagne in essere e monitorare gli investimenti.

Uno degli obiettivi primari deve essere quello di creare uno strumento semplice e di facile utilizzo che permetta di controllare i parametri chiave con cadenza temporale fissa: mensile, trimestrale, annuale ecc..

Quello che non può essere misurato non può essere migliorato

Come costruire un cruscotto di marketing

Costruire un cruscotto di marketing significa redigere un documento snello, essenziale e di facile comprensione ma anche completo ed efficace.

Estratto di una pagina esempio del cruscotto di marketing

Estratto di una pagina esempio del cruscotto di marketing

I passaggi essenziali per costruire un sistema di controllo marketing sono:

  1. Definire lo scopo del cruscotto. A cosa mi serve?

  2. Identificare le aree di informazione

  3. Scegliere i dati strategicamente interessanti (Chiavi di performance o KPI)

  4. Inserire i dati in modo chiaro e graficamente ben leggibile

  5. Analizzare e interpretare i dati per prendere nuove decisioni strategiche

Il risultato: monitorare, agire e crescere

Il cruscotto di marketing ci permette di intraprendere nuove azioni volte allo sviluppo del business.

  • Possiamo definire nuovi obiettivi e fare delle previsioni

  • Possiamo misurare e valutare i risultatati in real time

  • Possiamo definire le azioni da intraprendere o ricalibrare quelle in essere

  • Possiamo valutare il ritorno degli investimenti di markeiting

Conclusioni

Il cruscotto di marketing è uno strumento che può essere costruito con una seri di passaggi che vanno attentamente calibrati sulla propria realtà aziendale: sui tipi di canali di vendita, sul modello commerciale, la tipologia di clientela e il tipo di prodotto venduto. Non bisogna in oltre cercare di monitorare tutto ma solo gli indicatori più rappresentativi che ci possono aiutare a capire se stiamo raggiungendo quello specifico obiettivo.

Esempio di cruscotto marketing

Abbiamo costruito un esempio, con numeri totalmente dimostrativi, di un business to business che ha come obiettivo la generazione di lead per trasformarli in nuovi clienti. In questo esmepio vediamo come le attività di web marketing possono essere monitorate dalla creazione del contatto alla conclusione del contratto.