Direct Marketing B2B

Direct Marketing B2B

COSA È IL DIRECT MARKETING

Per direct marketing si intendono quelle attività di marketing e web marketing volte a ad agire direttamente sul cliente, anche in modo one-to-one, e che hanno come scopo la generazione di una reazione definita e misurabile. Si differenzia dalla comunicazione di massa poiché, venendo di volta in volta personalizzato, agisce su un segmenti e persone in un target ben definito.
Nel direct marketing si identificano attività come:

  • Invio diretto di materiale di comunicazione per posta tradizionale (chiamato anche direct mail)
  • Invio di materiale informativo/commerciale per canali di messaggistica elettronica o e-mail
  • Comunicazione sui social network tipo one-to-one

PERCHÈ È IMPORTANTE ANCHE NEL B2B

Uno degli obiettivi principali del marketing business to business deve essere il supporto al reparto vendite. Come? Mettendo nelle condizioni gli addetti alle vendite di poter stabilire un contatto diretto con l’interlocutore col quale iniziare delle trattative commerciali andando a superare il concetto di business to business per passare al concetto di human to human. Altro scopo sarà quello di far accrescere la reputazione e la credibilità dell’azienda portando del valore al nostro interlocutore. Il direct marketing ci può aiutare in entrambe le situazioni andando a rivelarsi come uno dei migliori strumenti di marketing b2b.

LA SFIDA DELLA MARCOLINI SRL

La Marcolini Srl è un’azienda della provincia di Brescia che dal 1962 produce particolari in acciaio stampato per l’idrosanitaria. Il suo core business è nella produzione e vendita di ganci di fissaggio per lavabi. La sfida che ci ha rivolto è chiara: migliorare la reputazione del brand e supportare il reparto vendite nella ricerca di nuovi mercati e opportunità commerciali.

IL DIRECT MARKETING NELLA CUSTOMER JOURNEY

In un mondo in cui digital marketing e web marketing la fanno da padrone, mescolare accuratamente attività on-line e off-line può fare la differenza. Per questo sono stati scelti strumenti di marketing, sia digitali che “fisici”, che perfettamente si sono integrati nella customer journey (percorso di acquisto) dei potenziali clienti.
Lo strumento principale che è stato scelto è un box di presentazione dei prodotti da spedire ai lead potenzialmente interessati. Questa operazione ha lo scopo da una parte di valorizzare un prodotto OEM e dall’altra di generare una gradevole predisposizione nell’interlocutore a continuare i rapporti con la Marcolini Srl.

MONITORARE I RISULTATI

Un ulteriore vantaggio del direct marketing è sicuramente la facilità nel misurare i risultati che porta a fronte di investimenti iniziali molto trasparenti. E’ stato facile quindi andare a misurare KPI (Key performance indicator) come:

  • Numero di lead contattati con strumenti digital e social
  • Numero di box inviati
  • Numero e valore dei preventivi emessi
  • Numero e valore dei contratti stipulati

Le attività di direct marketing si possono perfettamente integrare andando a potenziare le attività di marketing e comunicazione di qualsiasi azienda specialmente nel business to business andando a iniettare vera linfa vitale al reparto vendite.

Scarica il PDF

Direct Marketing B2B – Un caso di studio

Sommario dell'articolo
Direct Marketing B2B
Titolo
Direct Marketing B2B
Descrizione
Caso di studio di come una strategia di direct marketing abbia sviluppato nuove opportunità commerciali e nuovi mercati per un nostro cliente.
Autore
Publisher Name
Novanta9
Publisher Logo
Tags:


GRATIS PER TE

La guida definitiva per far volare il tuo business sui social network

Utilizziamo i cookie per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. More info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close